Luis Gabriel Chami

Luis Gabriel Chami, nato a Buenos Aires, ha intrapreso la propria formazione musicale in Argentina completandola successivamente presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, dove si è diplomato in pianoforte con il massimo dei voti. E’ stato allievo di prestigiosi maestri ed ha seguito con profitto numerosi corsi di perfezionamento presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e l’Accademia Chigiana di Siena.

 

Musicista versatile, fin dagli esordi ha diversificato la sua attività concertistica esibendosi come solista o suonando in formazioni cameristiche, affrontando con identico impegno sia il repertorio classico che quello legato alle tradizioni  musicali latinoamericane ed argentine in particolare.

 

E’ membro fondatore del gruppo strumentale “Cuartetango”, che da anni si dedica all’interpretazione in chiave cameristica della musica di Astor Piazzolla, e si esibisce con grande sucesso in Italia e all’estero.

 Impegnato costantemente in un’intensa attività didattica, è anche un apprezzato maestro accompagnatore di cantanti lirici. In questa veste ha collaborato con prestigiosi insegnanti di canto: Doris Andrews, Bruna Baglioni, Silvano Carroli, Benito Di Bella, Ezio Di Cesare, Giovanna Di Rocco, Conchita Flores, Nicoletta Panni, Teresa Rocchino, Clara Scarangella, Enzo Tei ed altri).

In ripetute occasioni ha affiancato il M° Carlo Frajese nella preparazione del Requiem di G. Verdi, dello Stabat Mater di G. Rossini, del Requiem di W. A. Mozart nell’ambito del Festival Valentiniano. Ha collaborato con Tito Schipa Jr. all’allestimento di una fortunata edizione de “La Traviata” di G. Verdi in occasione del centenario verdiano.

Ha inoltre al suo attivo alcune significative esperienze teatrali caratterizzate dall’esemplare e spesso inedita fusione tra partitura musicale e testo letterario

  • “Puccini dietro le quinte”, tratto dall’epistolario pucciniano (regia di C. Tallino).

  • “Le donne, i cavalier, l’armi pietose canto”, i poemi di Ariosto e Tasso tra poesia e musica (regia di Marco Filiberti).

  • Spettacoli teatrali per l’infanzia presso il Teatro Vascello di Roma: “Il Re che doveva morire”; “Cristoforo Colombo”; “Il libro della giungla” (regia di Caterina Venturini).

  • “La Traviata narrata da Alfredo Germont” (regia di Giacomo Zito).

  • “Infinitiversi”, la grande poesia in concerto (regia Gianni Conversano).

  • “Borges – Piazzolla” di e con Michelangelo Tarditti.

  • “Nessuna pietà per Pasolini” di e con Caterina Venturini.

  • “Omaggio a Paolo Poli” di e con Roberto Bencivenga.

 

Ha inoltre rivestito il ruolo di consulente artistico presso l’Ambasciata Argentina a Roma, contribuendo alla diffusione della cultura e della tradizione argentina attraverso l’allestimento di mostre e l’organizzazione di iniziative e concerti.

 

Collabora assiduamente con il Coro Polifonico della Chiesa di San Gregorio Barbarigo e con il Coro “Amici in Musica” (entrambi diretti dal M° David Ciavarella) ed il Coro “Armonia incanto” (diretto dal M° Roberto Bencivenga), con i quali ha tenuto numerosi concerti.

 

Con l’Orchestra Sinfonica Tiberina ha eseguito, sotto la direzione dei Maestri Sergio La Stella e Gianluca Pagliuso, lo “Stabat Mater di Pergolesi e la “Messa in Sol Maggiore” di Schubert. Con l’Orchestra dell’International Chamber Ensemble, diretta dal M° Francesco Carotenuto, una serie di concerti dal titolo “Le indimenticabili colonne sonore del grande cinema”, nell’ambito della rassegna “Serate di grande Musica al Cortile di S. Ivo alla Sapienza.

 AIDA

Web Master by Fernando Reynoso - Grafica AIDA Daria de Benedetti                               Aida -Via Crescenzio, 58  00193-Roma       +39 06 68804620

  • Facebook Social Icon